Pubblicato il Lascia un commento

Velocità sito internet in fase di caricamento (download)

Velocità sito – appunti brevi e sintetici su azioni pratiche da svolgere per ottimizzare la velocità di caricamento, ovvero download, di un sito internet.

 Strumenti di test

Online

  • https://developers.google.com/speed/pagespeed/insights/
  • http://tools.pingdom.com/fpt/

Estensioni

  • FireBug pervalentemente per FireFox
  • PageSpeed per Chrome

Tools vari

  • strumento per ridurre peso immagini png (tinypng.com)

Aruba hoting

Ottimizzare l’hosting WordPress di Aruba

 

Page Speed estensione per Chrome

https://developers.google.com/speed/pagespeed/insights_extensions

Utilizzando l’estenzione per Chrome di Page Speed puoi ottenere, quindi scaricare, i file CSS, JS e HTML già compressi (minimizzati).

Una alternativa è minify da  utilizzare per creare avere un automatismo, leggermente pià difficile da applicare in fase iniziale, che evita di doversi scaricare e uplodare nuovamente i file compressi. https://code.google.com/p/minify/
Nella sostanza si tratta di:

  1. scaricare un file zip
  2. decomprimerlo nella root la cartella “minify”
  3. uplodare la cartella “minify”
  4. scrivere su file htaccess alcune righe per fare il redirect di tutti i file che verranno poi automaticamente compressi.

 

Sfruttare la cacheing del browser

.htaccess

… o ancora meglio:

Cache control

Per chi visita più di una pagina del vostro sito è utile evitare di far scaricare ad ogni pagina gli stessi file comuni a più pagine.

 

File .js javascript in fondo alla pagina

E’ solo per un fatto di percezione dell’utente ma assolutamente consigliato, laddove possibile.

In WordPress questo si fa settando a true l’ultimo parametro della funzione wp_register_script (… , true).

 

WordPress – Fai sparire il parametro get dai file css e js

 

GZIP per comprimere html

oppure per WordPress usa il plugin  WP Super Cache: “Avanzate” -> “Varie” -> Checkate: Compressione delle pagine in modo che siano servite più rapidamente (http://wordpress.org/plugins/wp-super-cache/)

 

… altre cose da fare …

 

  • cache php serverside (sempre col plugin WP Super Cache o simile)
  • CDN (Content Delivery Network) – AVANZATISSIMO
  • Eliminare CSS e JS selettivamente (es: plugin Daniele C. WP Remove Css – Js

 

fonte:

http://giub.it/blog/migliorare-page-speed

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.